ICI (archivio)

contenuto d' archivio

ATTENZIONE:  
A decorrere dall’anno 2012 l’Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) non è più in vigore.

Con Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con Legge 22 dicembre 2011, n. 214 con l’articolo 13 (Anticipazione sperimentale dell’Imposta Municipale Propria) è stata istituita l’IMU a partire dal 1° gennaio 2012 .

RevIFAdmin 09052012 - Fonte: Sett.Trib 090512

(informazioni d'archivio)

Imposta Comunale sugli Immobili - ICI

I soggetti passivi dell’ Imposta Comunale sugli Immobili sono:
il proprietario di immobili ovvero il titolare di diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, sugli stessi anche se non residenti nel territorio dello Stato o se non hanno ivi la sede legale o amministrativa o non vi esercitano l’attività. Per gli immobili concessi in leasing il soggetto passivo è il locatario.
Le abitazioni  classificate come categoria  A1 (abitazioni signorili),  A8 (ville),   A9 (castelli), sono comunque soggette al pagamento dell’ICI.

L’ICI non è dovuta per l’ABITAZIONE PRINCIPALE e UNA PERTINENZA (C6 o C2) (ESCLUSO A1, A8, A9) 


 
RENDITE CATASTALI, REDDITI  DOMINICALI ED AREE FABBRICABILI:
Si rammenta che, a partire dal 1997, le rendite catastali anche di nuova attribuzione sono da rivalutare del 5%, mentre i redditi dominicali sono da rivalutare del 25%.
Per le aree edificabili si riportano i valori commerciali di riferimento di cui alla delibera di G.C. n. 50 del 20.12.2007:

      ZONA  P.R.G.                                 VALORE VENALE MEDIO
Zona Residenziale su indice 1 mc/mq            €/mq. 180,00
Zona Industriale/Artigianale                          €/mq  160,00
Zona destinata ad attività ricettive…               €/mq.   72,00
Zona CC- Direz.le/Commerciale                     €/mq. 129,98


 
CALCOLO
Per calcolare l’ICI dovuta è necessario determinare prima la base imponibile, che è data dal valore dell’immobile con riferimento a diversi parametri:

Per i fabbricati:
Rendita catastale + 5% (rivalutazione) x coefficiente moltiplicatore** = Base imponibile (*)

** Coefficiente moltiplicatore dei fabbricati rientranti nelle categorie appartenenti ai seguenti gruppi:
gruppo A (escluso A/10) = 100
gruppo B = 140
gruppo C (escluso C/1) = 100
gruppo C/1 = 34
gruppo D e A/10 = 50

Per i terreni agricoli:
Reddito dominicale + 25% (rivalutazione) x 75 ( coefficiente moltiplicatore)= base imponibile (*)

(*) Sulla base imponibile si applica l’aliquota prevista nella fattispecie, espressa in percentuale:
Base Imponibile x (aliquota)  diviso 1000 = imposta da pagare

L’imposta è calcolata su base mensile, quindi se il possesso si ha per più di 14 giorni  il mese è considerato per intero, in caso contrario no.


ALIQUOTA 2011:
· 4,5 ‰ per l'abitazione principale e UNA PERTINENZA di categoria
catastale C6 o C2 (solo per le categorie catastali A1, A8 e A9)
· 6 ‰ per tutti gli altri immobili (box, garage, cantine, terreni, aree
fabbricabili, ecc..)


DETRAZIONI 2011:
Detrazione per l’abitazione principale (solo per le categorie A1, A8 e
A9): € 103,29 annue.


VERSAMENTO 2011:
- direttamente presso la TESORERIA COMUNALE – BANCA POPOLARE di MILANO, a Vignate in Via Roma n. 25 – dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00, con commissioni bancarie a carico del versante di € 1,00 (unovirgolazero);
- presso qualsiasi ufficio postale, tramite c/c postale n. 13558200 intestato a: “Comune di Vignate - Servizio di Tesoreria ICI “
- con il modello F24 presso le Banche o gli Uffici Postali:
 codice Comune L883

• codici Tributo:

Ici  Abitazione principale: 3901 Ici  Altri fabbricati: 3904
Ici  Terreni agricoli: 3902 Ici  Aree Fabbricabili: 3903
Ici  Interessi: 3906    Ici  Sanzioni: 3907

- 1° RATA ACCONTO: entro il 16 giugno 2011, pari al 50% dell’imposta
dovuta;
- 2° RATA A SALDO: entro il 16 dicembre 2011, a saldo dell’imposta
dovuta per l’intero anno.
- E' facoltà di ciascun soggetto versare l'imposta dovuta per l’intero anno
in un'unica soluzione, entro il 16 giugno 2011.


Per informazioni:
Comune di Vignate- Palazzo Comunale, 1° Piano
Via Roma, 19 – Vignate (MI)
SETTORE FINANZIARIO- Ufficio Tributi
Tel. 0295080828/29 - Fax 029560538

Orari di apertura al pubblico:
Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.15
lunedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 19.00


CMIF agg.web 20/5 14.15 - Fonte Settore EconomicoFinanziario  20/5 12.47
RevCMIFweb me25/5/11 14.06 e gi26/5 14.15 - Fonte Sett. EconomicoFinanziario ma24/5/11 16.13 e gi26/5 14.15

  • IFadmin 2008-04-28 15:10 node/37 2009-03-03