BONUS IDRICO

   
   
   

A partire dal 1° luglio 2018 chi ha i requisiti per richiedere il bonus elettrico e il bonus gas può richiedere anche il bonus per la fornitura idrica.
Il bonus acqua o bonus idrico consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico.
Il bonus acqua o bonus idrico è cumulabile con il bonus gas e il bonus elettrico.

REQUISITI

Hanno diritto ad ottenere il bonus gli utenti diretti ed indiretti del servizio di acquedotto in condizioni di disagio economico sociale, cioè che sono parte di nuclei familiari:

  • con indicatore ISEE non superiore a 8.107,50 €
  •     con indicatore ISEE non superiore a 20.000,00 € se con almeno quattro figli a carico.

L'utente diretto è l'utente finale in condizioni di disagio economico sociale direttamente titolare di una fornitura per il servizio di acquedotto ad uso domestico residente.
L'utente indiretto è uno dei componenti del nucleo ISEE in condizioni di disagio economico sociale, che utilizzi nell'abitazione di residenza una fornitura per il servizio di acquedotto intestata ad un'utenza condominiale.

COME RICHIEDERLO

La modulistica e l’elenco della documentazione da allegare è scaricabile dal portale ARERA, al seguente indirizzo:

https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm

DOVE RICHIEDERLO

Presso lo sportello dei servizi sociali comunali- posto al piano terra del Municipio- 
in orario di apertura al pubblico è possibile ritirare la modulistica e fissare un appuntamento per la presentazione della domanda.

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

Lunedì: dalle ore 8,30 alle ore 12,00
Mercoledì e venerdì : dalle ore 8,30 alle ore 12,15
Martedì: sino al 31 agosto 2018: chiuso; dal 1° settembre 2018 dalle ore 8,30 alle ore 12,15
Giovedì: dalle ore 16,00 alle ore 19,00.

volantino

La Responsabile del Settore
Servizi alla Persona
d.ssa Rosanna Collodi

  • ts 2018-08-23 09:25