AVVISO

ORDINANZA N.21/2018

ATTIVITA’ DI ESTUMULAZIONE ORDINARIA

IL SINDACO

VISTO il Decreto Legislativo n.267/00 e smi;

VISTIgli artt.82,85 e 86 del D.P.R. n.285/90 che attribuiscono al Sindaco i compiti di regolazione, in via ordinaria, delle esumazioni e delle estumulazioni;

VISTEle circolari del Ministero della Sanità n.24 del 24.6.1993 e n.10 del 31 luglio 1998;

VISTI gli artt.64,66 e 68 del Regolamento dei Servizi Cimiteriali vigente;

VISTAla delibera di Giunta Comunale n.60 del 12.10.2017 ad oggetto: “Approvazione linee guida per la gestione delle concessioni cimiteriali in scadenza”;

PRESO ATTOdella necessità di effettuare operazioni di estumulazione relativamente alle salme e/o resti con concessioni scadute;

DATO ATTOche si è proceduto, a cura del Responsabile del Settore Tecnico, alla personale comunicazione ai concessionari o loro eredi o altri aventi diritto, delle relative scadenze cimiteriali, ai fini dell’espressione delle loro volontà inerenti le stesse;

DATO ATTOaltresì che per talune concessioni cimiteriali, per le quali non è stato possibile rintracciare direttamente i parenti delle salme tumulate, si è provveduto ad apporre avvisi affinchè i diretti interessati e/o loro eredi contattassero il Settore Tecnico Comunale;

VISTA la pubblicazione sul sito del Comune di Vignate e all’Albo Pretorio dell’elenco delle concessioni cimiteriali in scadenza;

RITENUTOpertanto dover procedere alle attività di estumulazione ordinarie per le salme di cui all’allegato elenco, fatta salva la facoltà di individuare successivamente i concessionari e/o aventi titolo per il recupero delle somme relative alle operazioni cimiteriali connesse;

RITENUTOdi procedere, per motivi di sicurezza ed igiene, alle operazioni di estumulazioni ordinarie nei giorni di:

A)   lunedi 21 maggio 2018 e lunedi 28 maggio 2018, giorno di chiusura del cimitero comunale, per le concessioni in scadenza nel mese di aprile 2018 e nel mese di giugno 2018, come da allegato alla presente ordinanza;

B)   lunedi 19 novembre 2018 e lunedi 26 novembre 2018, giorno di chiusura del cimitero comunale, per le concessioni in scadenza nel mese di ottobre 2018 e nel mese di dicembre 2018, come da allegato alla presente ordinanza;

TENUTOconto che relativamente alle concessioni in scadenza e per le quali non è stato possibile rintracciare i parenti e/o aventi titolo delle salme tumulate, si procederà comunque alla estumulazione ordinaria e successivamente:

a)    in caso di completa mineralizzazione, a raccogliere i resti ossei e al deposito degli stessi nell’ossario comune;

b)    in caso di non completa mineralizzazione, a inumare i resti mortali presso il campo di inumazione del cimitero comunale;

RICHIAMATO:

-      il vigente Regolamento dei Servizi Cimiteriali

-      il D.P.R. n.285/90

-      La L.R. n.33/2009;

-      Il regolamento Regionale n.6/2004

-      Il Decreto Legislativo n.267/00

ORDINA

·         L’avvio delle operazioni di estumulazione delle salme, le cui concessioni cimiteriali sono scadute, come da elenco allegato alla presente ordinanza;

·         Che per ogni estumulazione sia redatto a cura della SOc. Melzomarmi Srl, apposito verbale, come da fac-simile allegato;

·         Che le estumulazioni siano eseguite secondo i calendari allegati alla presente ordinanza;

·         La pubblicazione della presente ordinanza per 30 giorni a decorrere dalla data della presente ordinanza all’Albo Pretorio on line del Comune di Vignate, sul sito comunale nonché la sua affissione presso il Cimitero Comunale di Via Sanzio, fino al termine delle operazioni di estumulazione;

INVITA

·         I familiari dei defunti e/o gli aventi diritto dei defunti individuati nell’allegato elenco, a recarsi presso il Settore Tecnico per disporre sulla destinazione dei resti mortali dei congiunti; la mancanza di precise disposizioni e/o l’assenza dei familiari al momento dell’estumulazione, sarà considerata “disinteresse” per cui si procederà d’ufficio;

INFORMA

·         Che le operazioni di estumulazione programmate avverranno anche in assenza di familiari;

DISPONE

·         Che la presente ordinanza sia pubblicata all’Albo Pretorio on line e sul sito del Comune di Vignate, per 30 giorni a decorrere dalla data della presente ordinanza, nonché la sua affissione presso il Cimitero Comunale di Via Sanzio, fino al termine delle operazioni di estumulazione

·         Che copia della presente sia inviata:

a)    Alla Soc. Melzomarmi Srl quale società che ha in gestione i servizi cimiteriali del Comune di Vignate;

b)    Al Responsabile del Settore Tecnico e al Responsabile dei Servizi Demografici per quanto di competenza;

c)    Alla Prefettura di Milano a mezzo posta certificata;

d)    All’Azienda Sanitaria Locale a mezzo posta certificata

Avverso il presente atto è possibile il ricorso innanzi al TAR entro 60 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione o alternativamente il ricorso al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione della presente.

Vignate, 5/4/2018

                                                                                     IL SINDACO

                                                                           F.TO  Paolo Gobbi

 

ORDINANZA N, 21

TABELLA ESTUMULAZIONI MAGGIO

 

TABELLA ESTUMULAZIONI NOVEMBRE

  • ts 2018-04-09 13:47