AVVISO INDAGINE DI MERCATO PER ESPLETAMENTO PROCEDURA NEGOZIATA ART. 36 COMMA 2 LETTERA B) PER L'AFFIDAMENTO, NEL COMUNE DI SETTALA, DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA AI SOGGETTI PORTATORI DI HANDICAP E DI ALTRI SERVIZI SCOLASTICI

Durata: 
Mar, 29/01/2019 - Lun, 11/02/2019
Tipologia bando: 
Avviso indagine di mercato

Il presente avviso viene pubblicato dal Comune di Vignate quale Comune capofila della CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DEI COMUNI DI VIGNATE, DI CASSANO VALCUVIA, DI CASTELLO CABIAGLIO, DI SETTALA

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PROPEDEUTICA ALL’ESPLETAMENTO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA, ART. 36 COMMA 2, LETTERA B) E LINEE GUIDA ANAC N. 4 DI ATTUAZIONE DEL D.LGS. 50/2016 APPROVATE DAL CONSIGLIO DELL’AUTORITA’ CON DELIBERA 1097 DEL 26/10/2016 E AGGIORNATE AL DECRETO LEGISLATIVO 19 APRILE 2017, N. 56 CON DELIBERA DEL CONSIGLIO N. 206 DEL 1 MARZO 2018, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA AI SOGGETTI PORTATORI DI HANDICAP E DI ALTRI SERVIZI SCOLASTICI (anticipo e posticipo scolastico e accompagnamento al trasporto alunni)

IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

In relazione al servizio in oggetto,

RENDE NOTO CHE

La Centrale Unica di Committenza dei Comune di Vignate – di Cassano Valcuvia – di Cassano Cabiaglio e di Settala, intende svolgere un’indagine di mercato, per conto del Comune di Settala, avente scopo esplorativo al fine di individuare gli operatori economici da invitare successivamente alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), e linee guida ANAC n. 4 di attuazione del D.Lgs. 50/2016 approvate dal Consiglio dell’Autorità’ con delibera 1097 del 26/10/2016 e aggiornate al decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56 con delibera del consiglio n. 206 del 1 marzo 2018, avente ad oggetto “AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA AI SOGGETTI PORTATORI DI HANDICAP E DI ALTRI SERVIZI SCOLASTICI”.

STAZIONE APPALTANTE
CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DEI COMUNI DI VIGNATE – DI CASSANO VALCUVIA – DI CASTELLO CABIAGLIO E DI SETTALA
CODICE AUSA: 0000595844
Comune Capofila: COMUNE DI VIGNATE – Via Roma, 19 – 20060 VIGNATE (MI)
P.Iva 06162360157 ¬ Codice fiscale: 83504710159
PEC: protocollo@pec.comune.vignate.mi.it
Profilo del Committente: ww.comune.vignate.mi.it
Responsabile della Centrale Unica di Committenza: - Geom. Massimo Balconi
tel. 0295080832– fax 02 9560538
e-mail: tecnico2@comune.vignate.mi.it

AMMINISTRAZIONE COMMITTENTE
COMUNE DI SETTALA
Via Giuseppe Verdi N. 8/c –  20090 Settala (MI)
Tel.  02/95.07.59.1 r.a.  -   fax 02/95.07.59.240
Cod. Fisc. 83503490159 - Part. I.V.A. 04999560156
Sito Internet  www.comune.settala.mi.it
PEC postacertificata@cert.comune.settala.mi.it
Responsabile del Procedimento: Dott. Pierluigi Zacchetti

NATURA E ENTITA’ DEL SERVIZIO
Servizio di integrazione scolastica ai soggetti portatori di handicap e di altri servizi scolastici (anticipo e posticipo scolastico e accompagnamento al trasporto alunni) nel Comune di Settala, rientrante nell’allegato IX al D.Lgs. 50/2016, per un importo presunto di Euro 591.904,00 (cinquecentonovantunomilanovecentoquattro/00) oltre IVA al 5%, per il periodo 1 settembre 2019 - 31 luglio 2023, per un numero di ore complessivo presunto, per il quadriennio, pari a 33.204 ore.
Si dà atto che l’ammontare complessivo del valore della procedura è inferiore alla soglia di € 750.000,00= di cui all’art. 35, comma 1, lett. d) del D.lgs 50/2016.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Gli operatori economici interessati ai servizi devono possedere i seguenti requisiti di Idoneità Professionale”:
1) registrati a Sintel Lombardia e qualificati/abilitati per il Comune di Vignate quale Comune capofila della C.U.C. Vignate –Cassano Valcuvia – Castello Cabiaglio – Settala per categoria  adeguata all'oggetto del servizio;
2) Assenza delle cause ostative alla partecipazione alle gare pubbliche di cui all’art. 80 del D.Lgs n. 50/2016;
3) Iscrizione alla CCIAA per l’espletamento del servizio di cui trattasi e che la ditta non si trova in stato di fallimento, concordato preventivo e in qualsiasi altra situazione equivalente;
4) per le Società Cooperative e per i Consorzi di cui all’art. 45 lettera 2 comma  b) del D.Lgs 50/2016:  l’iscrizione nell'Albo delle Società Cooperative presso il Ministero delle Attività Produttive istituito con D.M. 23/06/2004 (ai sensi del D.Lgs. 2 agosto 2002 n. 220);

Capacità economica e finanziaria da dimostrare mediante autocertificazione attestante:
1)    l'importo relativo ai servizi di integrazione scolastica a soggetti portatori di handicap e altri servizi scolastici (pre o post-scuola, assistenza al trasporto scolastico) gestiti negli ultimi tre esercizi (2016, 2017, 2018) per un importo non inferiore a Euro 180.000,00 annui, IVA esclusa.
2)    la capacità economica e di solvibilità dell’operatore economico in relazione al valore dell’appalto.

Capacità tecnico professionale da dimostrare mediante autocertificazione attestante:
1) aver gestito annualmente un servizio di integrazione scolastica di soggetti portatori di handicap per le scuole dell’infanzia e/o primaria e/o secondaria di primo e/o di secondo grado nell’ultimo triennio (2016-2017-2018). Per ogni singolo contratto dovrà essere indicato l’importo, il periodo di validità, il destinatario, pubblico o privato, del servizio stesso.
2) aver gestito annualmente, per un singolo committente, servizi di pre e/o post scuola e assistenza al trasporto scolastico, per le scuole dell’infanzia e/o primaria e/o secondaria di primo grado, nell’ultimo triennio (2016-2017-2018); Per ogni singolo contratto dovrà essere indicato l’importo, il periodo di validità, il destinatario, pubblico o privato, del servizio stesso.
3) avere avuto, nel caso di Società Cooperative, un numero medio annuo di dipendenti/soci lavoratori negli ultimi tre anni (2016-2017-2018) non inferiore a 15 unità;
4) di possedere la certificazione di qualità secondo le norme UNI EN ISO 9001 in corso di validità. In caso di Ati (anche in promessa) o Consorzi la certificazione deve essere posseduta almeno dalla capogruppo/mandataria del raggruppamento (in promessa).

TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
Le candidature dovranno pervenire entro le ore 19,00 del giorno 11/02/2019 al seguente indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.vignate.mi.it.
Non saranno ammesse candidature inviate oltre il termine prestabilito.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER MANIFESTAZIONE D’INTERESSE.
Gli operatori interessati a presentare la propria candidatura per la partecipazione alla procedura negoziata dovranno far pervenire al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.vignate.mi.it, l’istanza di partecipazione all’indagine di mercato (MODELLO “A1”), completa di dichiarazione del possesso dei requisiti per l’esecuzione del contratto in oggetto, resa e sottoscritta dal legale rappresentante, allegando fotocopia del documento d’identità ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R 445/2000, nonché copia del certificato di iscrizione alla camera di commercio. Le candidature dovranno essere firmate digitalmente dall’operatore economico richiedente.

Per l’eventuale fase successiva alla manifestazione di interesse, l’operatore economico, dovrà accreditarsi nei confronti del Comune di Vignate, affinché possa essere posta in essere l’attività di invito alla procedura negoziata.

MODALITA’ DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI
A scadenza dell’avviso sarà formato l’elenco degli operatori economici che hanno manifestato interesse, in possesso dei requisiti richiesti; ad ogni candidato verrà assegnato un numero progressivo (dal più basso al più alto) in base all’ordine di arrivo al protocollo.

Saranno invitati a presentare offerta tutti gli operatori economici che hanno manifestato interesse ed in possesso dei requisiti richiesti.

Si precisa che si darà corso alla procedura negoziata anche in presenza di una sola ditta che abbia presentato domanda di partecipazione.

ESCLUSIONE DELLA CANDIDATURA/MODALITA’ DI INVITO
Non saranno prese in considerazione le istanza pervenute mediante altri sistemi di presentazione.

Alla manifestazione di interesse non dovrà essere allegata alcuna offerta economica, pena la mancata presa in considerazione della stessa.

La procedura negoziata sarà esperita sulla piattaforma di e-procurement Sintel di Arca spa, pertanto, alla data di invio della candidatura, gli operatori economici dovranno essere registrati e inseriti nell’Albo Fornitori Telematico del Comune di Vignate mediante la suddetta piattaforma regionale. La mancata registrazione e inserimento nell’Albo Fornitori Telematico del Comune di Vignate degli operatori economici, sulla citata piattaforma, costituirà motivo di non produzione dell’invito alla presentazione dell’offerta, nei confronti dell’operatore economico che non avesse adempiuto.

INFORMAZIONI
Il Responsabile della Centrale Unica di Committenza è il Geom. Massimo Balconi
tel. 02 95080832 – e-mail: tecnico2@comune.vignate.mi.it
Il Responsabile del Procedimento è: Dott. Pierluigi Zacchetti
(Tel. 02950759277) e-mail: istruzione@comune.settala.mi.it
dalle ore 9.00 alle ore 12.15 dal lunedì a venerdì

Ufficio di riferimento: 
Settore Tecnico

Documenti

Scarica
avviso indagine di mercato
Modello A1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALL'INDAGINE DI MERCATO

Esito

Scarica
  • ei 2019-01-29 13:39