AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PROPEDEUTICA ALL’ESPLETAMENTO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DI INTERVENTI ED AZIONI NELL’AMBITO DELLE POLITICHE GIOVANILI

Durata: 
Ven, 24/05/2019 - Lun, 10/06/2019
Tipologia bando: 
avviso di indagine di mercato

Il presente avviso viene pubblicato dal Comune di Vignate quale Comune capofila della Centrale Unica di Committenza dei Comuni di Vignate – di Cassano Valcuvia – di Cassano Cabiaglio e di Settala

VERBALE ACCERTAMENTO ESITO

Si comunica che in data odierna viene pubblicato il verbale di accertamento dell'esito dell'avviso di indagine di mercato propedeutico all'espletamento della procedura negoziata e l'allegato n. 1.

F.to Il Responsabile della Centrale Unica di Committenza Geom. Massimo Balconi

I file sono inseriti nella sezione documenti.

 

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PROPEDEUTICA ALL’ESPLETAMENTO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA, ART. 36 COMMA 2, LETTERA B) E LINEE GUIDA ANAC N. 4 DI ATTUAZIONE DEL D.LGS. 50/2016 APPROVATE DAL CONSIGLIO DELL’AUTORITA’ CON DELIBERA 1097 DEL 26/10/2016 E AGGIORNATE AL DECRETO LEGISLATIVO 19 APRILE 2017, N. 56 CON DELIBERA DEL CONSIGLIO N. 206 DEL 1 MARZO 2018, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DI INTERVENTI ED AZIONI NELL’AMBITO DELLE POLITICHE GIOVANILI (COPROGETTAZIONE DI INTERVENTI INNOVATIVI E SPERIMENTALI RIVOLTI ALLA POPOLAZIONE GIOVANILE)

IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

In relazione al servizio in oggetto,

RENDE NOTO CHE

La Centrale Unica di Committenza dei Comuni di Vignate – di Cassano Valcuvia – di Cassano Cabiaglio e di Settala, intende svolgere un’indagine di mercato, per conto del Comune di Vignate, avente scopo esplorativo al fine di individuare gli operatori economici da invitare successivamente alla procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), e linee guida ANAC n. 4 di attuazione del D.Lgs. 50/2016 approvate dal Consiglio dell’Autorità’ con delibera 1097 del 26/10/2016 e aggiornate al decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56 con delibera del consiglio n. 206 del 1 marzo 2018, avente ad oggetto “SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DI INTERVENTI ED AZIONI NELL’AMBITO DELLE POLITICHE GIOVANILI (COPROGETTAZIONE DI INTERVENTI INNOVATIVI E SPERIMENTALI RIVOLTI ALLA POPOLAZIONE GIOVANILE)” di cui alla Deliberazione della Giunta Comunale n. 30 del 01/04/2019.

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la più ampia partecipazione alla selezione di operatori economici in possesso dei requisiti necessari, potenzialmente interessati a partecipare alla presente procedura.

L’Amministrazione procedente si riserva di individuare in via diretta i soggetti idonei, in numero non inferiore a cinque operatori ai quali sarà richiesta, con lettera di invito, la presentazione della propria offerta.

La scelta del contraente sarà operata attraverso il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa di cui all’art. 95 del D.Lgs. 50/2016.

Resta inteso che la partecipazione alla presente indagine di mercato non costituisce prova del possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l’affidamento del servizio, che dovrà essere dichiarato dall’interessato ed accertato dalla Centrale Unica di Committenza in occasione della procedura negoziata per l’affidamento del servizio. Eventuali dichiarazioni incomplete o indeterminate, che non definiscano con inopponibile certezza il possesso dei requisiti di partecipazione alla successiva procedura negoziata da parte dell’operatore, costituiranno motivo di esclusione ad insindacabile giudizio della Centrale Unica di Committenza del Comune di Vignate.

La Centrale Unica di Committenza per conto del Comune di Vignate si riserva la facoltà di interrompere in qualsiasi momento ovvero di sospendere, modificare, annullare o revocare, in tutto o in parte, il presente procedimento o di non dare seguito alla selezione per l’affidamento di cui trattasi, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

STAZIONE APPALTANTE
CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DEI COMUNI DI VIGNATE – DI CASSANO VALCUVIA – DI CASTELLO CABIAGLIO E DI SETTALA

CODICE AUSA: 0000595844
Comune Capofila: COMUNE DI VIGNATE – Via Roma, 19 – 20060 VIGNATE (MI)
P.Iva 06162360157 ¬ Codice fiscale: 83504710159
PEC: protocollo@pec.comune.vignate.mi.it
Profilo del Committente: www.comune.vignate.mi.it
Responsabile della Centrale Unica di Committenza: - Geom. Massimo Balconi
tel. 0295080832– fax 02 9560538
e-mail: e.iannuzzo@comune.vignate.mi.it

AMMINISTRAZIONE COMMITTENTE
COMUNE DI VIGNATE

Via Roma, 19 – 20060 VIGNATE (MI)
P.Iva 06162360157 ¬ Codice fiscale: 83504710159
PEC: protocollo@pec.comune.vignate.mi.it
tel. 0295080809– fax 02 9560538
Sito Internet  www.comune.vignate.mi.it
PEC protocollo@pec.comune.vignate.mi.it
Responsabile del Procedimento: Dott. Rosanna Collodi

NATURA E ENTITA’ DEL SERVIZIO
Servizio di realizzazione di interventi ed azioni nell’ambito delle politiche giovanili (coprogettazione di interventi innovativi e sperimentali rivolti alla popolazione giovanile), nel Comune di Vignate, rientrante nell’allegato IX al D.Lgs. 50/2016, per un importo triennale presunto di €. 43.500,00 (quarantatremilacinquecento/00) oltre oneri fiscali, per il periodo 1 settembre 2019 - 31 agosto 2022.
Si dà atto che l’ammontare complessivo del valore  della procedura è inferiore alla soglia di € 750.000,00 di cui all’art. 35. Comma 1 lettera d) del D. Lgs. N. 50/2016.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Gli operatori economici interessati ai servizi devono possedere i seguenti requisiti di Idoneità Professionale:
- registrati a Sintel Lombardia e qualificati/abilitati per il Comune di Vignate quale Comune capofila della C.U.C. Vignate –Cassano Valcuvia – Castello Cabiaglio – Settala per categoria  adeguata all'oggetto del servizio;
- Assenza delle cause ostative alla partecipazione alle gare pubbliche di cui all’art. 80 del D.Lgs n. 50/2016;
- Iscrizione alla CCIAA per l’espletamento del servizio di cui trattasi e che la ditta non si trova in stato di fallimento, concordato preventivo e in qualsiasi altra situazione equivalente;
- per le Società Cooperative e per i Consorzi di cui all’art. 45 lettera 2 comma  b) del D.Lgs 50/2016:  l’iscrizione nell'Albo delle Società Cooperative presso il Ministero delle Attività Produttive istituito con D.M. 23/06/2004 (ai sensi del D.Lgs. 2 agosto 2002 n. 220);

Capacità economica e finanziaria da dimostrare mediante autocertificazione attestante:
1) l'importo relativo ai servizi di interventi rivolti alla popolazione giovanile gestiti negli ultimi tre esercizi (2016, 2017, 2018) per un importo non inferiore a Euro 14.500,00 annui, IVA esclusa;
2) la capacità economica e di solvibilità dell’operatore economico in relazione al valore dell’appalto;

Capacità tecnico professionale da dimostrare mediante autocertificazione attestante:
1) aver realizzato e gestito interventi a favore della popolazione giovanile nell’ultimo triennio (2016-2017-2018). Per ogni singolo contratto dovrà essere indicato l’importo, il periodo di validità, il destinatario, pubblico o privato, del servizio stesso;
2) avere avuto, nel caso di Società Cooperative, un numero medio annuo di dipendenti/soci lavoratori negli ultimi tre anni (2016-2017-2018) non inferiore a 5 unità.

TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
Le candidature dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 10/06/2019.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER MANIFESTAZIONE D’INTERESSE.
La presente procedura viene condotta mediante l'ausilio di sistemi informatici e l'utilizzazione di modalità in forma elettronica, ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 e smi (Codice dei Contratti Pubblici). Il Comune di Vignate quale Comune Capofila della Centrale Unica di Committenza, utilizza il Sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato “Sintel” al quale è possibile accedere attraverso il punto di presenza sulla reti telematiche all'indirizzo internet “www.arca.regionelombardia.it”. L’operatore economico, dovrà inserire nella piattaforma Sintel, entro il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 10 giugno 2019 la documentazione richiesta, non si terrà conto delle istanze telematiche pervenute oltre tale termine. La manifestazione di interesse dovrà essere redatta in conformità al Modello A1 (istanza di partecipazione all’indagine di mercato) allegata al presente Avviso  e dovrà essere sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante, allegando fotocopia del documento d’identità e copia della visura camerale ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R 445/2000. Per l’eventuale fase successiva alla manifestazione di interesse, l’operatore economico, dovrà accreditarsi nei confronti del Comune di Vignate, affinché possa essere posta in essere l’attività di invito alla procedura negoziata.

MODALITA’ DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI
A scadenza dell’avviso sarà formato l’elenco degli operatori economici che hanno manifestato interesse, in possesso dei requisiti richiesti; ad ogni candidato verrà assegnato un numero progressivo (dal più basso al più alto) in base all’ordine di arrivo al protocollo.

Le candidature saranno esaminate in seduta riservata al fine di garantire, nell’ambito della successiva procedura negoziata, la serietà e l’indipendenza delle offerte, riservandosi la facoltà di procedere alla successiva selezione dell’affidatario, mediante apposito sorteggio.

Eventuale sorteggio sarà tenuto in data che verrà resa nota con separato avviso pubblico, in ordine al quale ad ogni candidato risulterà assegnato il numero identificativo di protocollo informatico che il sistema Sintel attribuisce in conseguenza dell’invio dell’istanza di partecipazione.

Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione ad altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.

ESCLUSIONE DELLA CANDIDATURA/MODALITA’ DI INVITO
Non saranno prese in considerazione le istanza pervenute mediante altri sistemi di presentazione.

Alla manifestazione di interesse non dovrà essere allegata alcuna offerta economica, pena la mancata presa in considerazione della stessa.

ID SINTEL 111000174

INFORMAZIONI
Settore servizi alla persona dalle ore 9.00 alle ore 12.15 dal lunedì al venerdì
tel 02 95080809 e-mail: s.borsotti@comune.vignate.mi.it

Il Responsabile della Centrale Unica di Committenza è il Geom. Massimo Balconi
tel. 02 95080832 – e-mail: e.iannuzzo@comune.vignate.mi.it
Il Responsabile del Procedimento è: Dott. Rosanna Collodi
(Tel. 0295080809) e-mail: s.borsotti@comune.vignate.mi.it

Ufficio di riferimento: 
Settore Tecnico

Documenti

Scarica
verbale di accertamento esito
allegati n. 1 al verbale di accertamento esito
avviso indagine di mercato
Modello A1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALL'INDAGINE DI MERCATO

Esito

Scarica
  • ei 2019-05-24 11:16